L’Associazione Imprenditori Coratini (A.I.C.) nasce nel 2001 come espressione unitaria del variegato tessuto imprenditoriale coratino. Ad oggi l’Associazione annovera al suo interno circa 200 aziende operanti in tutti i settori dell’economia locale:

  • AGRICOLTURA

  • ARTIGIANATO

  • COMMERCIO

  • INDUSTRIA

  • SERVIZI

Il motivo conduttore e la ratio dell’intera attività associativa è costituito da un lato dalla condivisione dello stesso contesto economico-sociale e delle comuni problematiche connesse, dall’altro dalla convinzione che, anche nel campo imprenditoriale, “il lavoro di squadra” e il superamento degli individualismi, può costituire un valore aggiunto per le imprese associate.

Su questi due binari paralleli viaggia l’impegno dell’Associazione Imprenditori Coratini, nella sua duplice missione di soggetto rappresentativo degli interessi dell’imprenditoria locale e di centro di erogazione di servizi reali alle imprese associate.

L’attuazione delle finalità predette è delegata, per norma Statutaria al Consiglio di Amministrazione, eletto dall’Assemblea Sociale e al Presidente eletto dal Consiglio di Amministrazione.

Il Consiglio di Amministrazione nella riunione tenutasi in data 17/07/06 ha eletto all’unanimità Presidente il Sig. Francesco Squeo – (Fas spa), che succede alla Dott.ssa Daniela Mastromauro – (Pastificio Attilio Mastromauro Granoro srl).

COME ASSOCIARSI ALL’A.I.C.

All’Associazione possono aderire tutte le imprese sia in forma di ditta individuale che in forma societaria aventi la sede principale in Corato ed anche imprese che abbiano sede altrove e stabilimenti o dipendenze nel Comune di Corato. La domanda di ammissione deve essere redatta sull’apposito modulo, sottoscritta dal rappresentante dell’impresa e deve contenere l’oggetto dell’attività esercitata, l’ubicazione della sede, il numero dei dipendenti, il fatturato dell’ultimo esercizio e la dichiarazione esplicita di accettazione del codice etico e di tutte le norme dello Statuto.

GLI OBBLIGHI DEGLI ASSOCIATI SONO:
  • Versare i contributi associativi annuali;

  • Fornire tutti gli elementi, le notizie o i dati che siano richiesti dall’Associazione nell’ambito delle sue attribuzioni;

  • Osservare tutte le deliberazioni, ed istruzioni impartite nei limiti delle rispettive competenze, degli organi direttivi dell’Associazione e osservare altresì, scrupolosamente e lealmente, gli obblighi derivanti dallo Statuto, dalla disciplina sociale e dal codice etico;

  • Non far parte contemporaneamente di altre associazioni costituite nel Comune di Corato, per scopi identici o analoghi.

LA QUALITÀ DI SOCIO SI PERDE:
  • Per dimissioni, con l’obbligo per gli associati dell’osservanza degli impegni contributivi assunti verso l’Associazione fino alla scadenza dell’anno associativo;

  • Per morosità nel pagamento delle quote associative;

  • In seguito a provvedimento di espulsioni per gravi e ripetute inosservanze degli obblighi assunti verso l’associazione in forza dei patti sociali, del codice etico o alle deliberazioni degli organi direttivi o per manifesta indegnità.

LE FINALITÀ DELL’ASSOCIAZIONE SONO:
  • Rappresentare le imprese associate nei rapporti con le istituzioni, la Pubblica Amministrazione, le Organizzazioni Sindacali, ecc.;

  • Tutelare gli interessi degli imprenditori associati;

  • Promuovere in Italia e nel mondo l’imprenditoria coratina;

  • Promuovere la cultura di impresa e lo spirito di iniziativa economico imprenditoriale;

  • Organizzare ricerche, dibattiti e convegni sui temi economici e sociali;

  • Promuovere tra le imprese associate altre forme di associazionismo imprenditoriale;

  • Istituire e fornire, nei limiti di legge, servizi di consulenza e assistenza tecnica, amministrativa, commerciale, legale e aziendale a favore dei soci;

  • Designare e nominare i proprio rappresentati presso enti, organismi e commissioni cui è consentita e/o prevista la rappresentanza dell’Associazione;

  • Proporre ai proprio associati la fruizione di contratti, di servizi o forniture a condizioni particolarmente favorevoli;

Nello Statuto sono meglio evidenziate tutte le finalità dell’Associazione.

Staff

Franco Squeo
Presidente

Dott. Vincenzo Cifarelli
Direttore

Rag. Valentina Pellegrino
Segretaria

Membri del consiglio direttivo

Statuto

Lo statuto dell’Associazione è liberamente scaricabile e fruibile da parte di tutti. Clicca sul seguente link per visualizzare:

Scarica lo Statuto dell’Associazione

Brochure